Ingrandimento del pene reale: come ingrandire il tuo pene

Come puoi davvero ingrandire il tuo pene

Il vero ingrandimento del pene è vero o finzione? Cosa ne dicono scienziati e ricercatori? In effetti, queste domande interessano un numero considerevole di sessi forti che non triplicano le dimensioni del loro organo maschile.

Oggi scopriremo le conclusioni di esperti che hanno analizzato studi per valutare l'efficacia e la sicurezza di vari metodi di ingrandimento del pene.

Utilizzo di un estensore per la crescita del pene

Marco Ordena e Paolo Gonero dell'Università di Torino sostengono che sempre più uomini vogliono ingrandire il proprio pene perché insoddisfatti delle dimensioni. Da qui il grande interesse per vari metodi che possono influenzare le dimensioni dell'organo genitale maschile.

Ricercatori italiani hanno analizzato 10 studi affidabili che valutano l'efficacia e la sicurezza di diversi metodi di ingrandimento del pene. La metà di questi sono metodi operativi che sono stati testati su 121 persone.

Tecniche mininvasive che non richiedono un bisturi sono state testate su 109 persone. Uno di questi è l'allungamento del pene. Questo è aiutato da un estensore che esercita una forza sul fallo che varia tra 600 e 1500 grammi.

Gli estensori funzionano secondo lo stesso principio dei dispositivi utilizzati da molti anni per allungare gli arti, in particolare le gambe. Nella chirurgia plastica, la superficie cutanea del paziente viene ingrandita durante lo stretching per il successivo trapianto.

Estensori dell'ingrandimento del pene

L'Ordine e Gonero affermano che puoi ingrandire anche il tuo pene in questo modo. Uno degli studi da loro citati ha mostrato che gli estensori li allungano effettivamente di una media di 1, 8 cm. Un altro studio ha dimostrato che grazie a questo metodo il pene si allunga di 2, 3 cm.

Questo metodo è tuttavia problematico. Nel primo studio menzionato, l'estensore doveva essere utilizzato 6 ore al giorno per 4 mesi.

Nel secondo caso, il dispositivo doveva essere indossato per 4 ore al giorno e per 6 mesi.

pompa a vuoto del pene

Altrettanto problematica da usare, ma non molto efficace, era una pompa a vuoto per l'ingrandimento del pene che funziona attraverso un'area di bassa pressione. Ordini e Gonero avvertono che le dimensioni dell'organo genitale potrebbero non essere influenzate in modo significativo, anche dopo sei mesi di utilizzo.

Tuttavia, entrambi i ricercatori riconoscono che alcuni degli uomini che hanno utilizzato la pompa hanno avuto benefici psicologici dall'essere soddisfatti della pompa.

Tuttavia, gli anelli del pene alla base del pene possono aiutare a trattenere più sangue nel corpo cavernoso. "Questi anelli possono ingrandire il pene e prolungare le erezioni, soprattutto negli uomini che soffrono di ansia mentale", affermano gli esperti italiani. Tuttavia, ammettono di aver analizzato solo due casi documentati per testare questo metodo.

Esercizi per aumentare il tessuto del pene

The Orders e Gonero hanno anche testato l'efficacia di esercizi abbastanza popolari progettati per migliorare la circolazione sanguigna e quindi ingrandire il pene.

Esercizi per l'ingrandimento del pene

Nel 1970 furono acquisiti dal Dr. Brian Richards dalla Gran Bretagna ha proposto. In una delle riviste di sessuologia, ha affermato di aver testato questo potente metodo su 32 persone. In 28 di loro il pene si allungava mediamente di 3, 5 cm, mentre il volume è aumentato di circa 3 cm.

I ricercatori italiani non lo confermano, tuttavia. La loro analisi non ha rilevato che gli esercizi per migliorare l'afflusso di sangue al pene consentissero un allungamento significativo o addirittura un aumento della circonferenza.

Tuttavia, puoi trovare un numero considerevole di tecniche sul World Wide Web, incluso il jelqing, che sono davvero utili. Per ottenere il risultato desiderato, il sesso più forte dovrà lavorare per mesi. Il processo può essere accelerato utilizzando speciali gel e creme a base di ingredienti naturali, la cui azione è volta a stimolare la crescita del tessuto del pene.

Ingrandimento del pene tramite intervento chirurgico

L'ingrandimento reale del pene è possibile chirurgicamente, di solito 2-3 cm. In un'operazione chiamata legamentotomia, uno specialista taglia i legamenti del pene che attaccano il fallo all'osso pelvico. Per questo motivo, si estende verso l'esterno dal perineo, ma deve essere ulteriormente allungato entro sei mesi utilizzando un dispositivo speciale sotto forma di estensore.

Sfortunatamente, le prestazioni sessuali possono soffrire dopo un'operazione del genere, poiché maggiore è la lunghezza, maggiore è il rischio di problemi di riempimento del corpo della caverna.

Chirurgia dell'ingrandimento del pene

Il pene può anche essere completamente ricostruito. Questa procedura, chiamata falloplastica, viene offerta solo a persone con un difetto anatomico, un micropene (lungo meno di 7 cm).

In questa tecnica, la pelle viene rimossa dall'avambraccio, trasformata in una forma di pene e impiantata nel pene con un'uretra artificiale e protesi erettili gonfiabili.

Un pene costruito in questo modo rimane sensibile agli stimoli perché la sua superficie è ricoperta di tessuto micropene. La medicina offre anche metodi in cui vengono trapiantati frammenti di grasso o muscoli.